Tutorial: Applicazione per SWT Examples

In questa breve presentazione impareremo come In questo tutorial realizzeremo un applicazione di test per provare tutte le funzionalità della libreria Standard Widget Tootlkit (SWT). Il risultato che otterremo sarà quello mostrato nella figura sottostante.e installare una semplice applicazione SWT in pochi minuti.

INTRODUZIONE

Come prima cosa realizzeremo un applicazione RCP minimale, utilizzando lo wizard di Eclipse per la creazione di un plug-in project. Il passo successivo sarà aggiungere una view di terze parti (di SWT Examples, scaricato anch’esso dal sito di Eclipse) all’applicazione che abbiamo creato. Il risultato sarà un’applicazione che permetterà di testare tutte le possibilità della libreria SWT.
Lo scopo principale di questo tutorial è mettere in evidenza la facilità con cui è possibile utilizzare una view di terze parti all’interno di una nuova applicazione, senza scrivere una riga di codice, o meglio scrivendone una sola.

STEP 1: Creazione dell’application

Il primo  passo consiste neli preparare l’ambiente, scaricando la versione per RCP/Plug-in Developers all’indirizzo http://www.eclipse.org/downloads/ (fedi figura sotto).

Questa versione ha già tutto quello che ci serve per lo sviluppo di applicazioni rich client e di plug-in per Eclipse.Come seconda cosa è necessario scaricare gli SWT Examples dal sito di Eclipse. Se avete scaricato Eclipse 3.4.1 come descritto al passo precedente potete andare direttamente a questo indirizzo. Questo file dovrà essere scomattato all’interno dell’installazione di Eclipse (se aprite il file vi renderete conto che ha la stessa struttura di directory di Eclipse).

Per verivicare che tutto sia andato a buon fine è sufficiente avviare Eclipse e verificare che i plugin relativi agli SWT Examples siano funzionanti; aprendo la voce di menu Window->Show View, scegliere other. Nella lista delle view disponibilii dovrebbero esserci quelle relative agli esempi che ci interessano come in figura qui sotto.A questo punto siamo sicuri di avere tutto quello che ci serve.

Il passo successivo è creare un nuovo plugin project. Seguite i passi illustrati dalle figure sottostanti per creare un’applicazione basata su plugin. Dal menu File scegliere nuovo e scegliere Plug-in ProjectDare al plugin il nome  ”Test SWT Samples”.Nel passo successivo stare attenti a selezionare l’opzione “Would you like to create a rich client application?”.Nell’ultima pagina dello wizard scegliete il template “Hello RCP”. Premere Finish.Eclipse a questo punto vi chiederà se volete passare alla prospettiva di sviluppo per i plugin, premete yes.

La schermata che vi trovete davanti è quella relativa al manifest.mf del progetto. Esso contiene tutte le informazioni che riguardano le dipendenze da altri progetti e le opzioni di esportazione (riuassunto grossolanamente).

Da qui è possibile gestire il progetto e volendo lanciarlo in esecuzione. cliccate su “Launch ” come in figura qui sottoIl risultato dovrebbe essere quello riportato nella figura qui sotto:

STEP 2: Aggiungere una view di terze parti

A questo punto non rimane che utilizzare una delle view di SWT Examples all’interno della nostra applicazione di test.
Per prima cosa il nostro plugin dovrà dipendere da quello di SWT Examples: per far ciò è sufficiente aprire la pagina del manifest.mf e cliccare sul tab “Dependencies” nella parte bassa dell’editor.
Nella finestra vengono riportate ina alto a sinistra tutte le dipendenze da altri plugin (nella figura si può vedere i due di default). cliccando su Add e scrivendo org.eclipse.swt nel filtro sarà possibile selezionare il pligin org.eclipse.swt.examples.controls che contiene la view che ci interessa. Premere OK.Come risultato dovreste vedere nella lista delle dipendenze il plugin appena scelto.

A questo punto è necessario fare in modo che la perspective apra la view di SWT Examples. Per far ciò cambiamo tab nel manifest.mf, scegliamo Extension e clicchiamo sul bottone Add. Nella popup che si apre inserire il testo “*per” nel filtro in alto in modo da scegliere l’extension org.eclipse.ui.perspectiveExtensions.Cliccate col tasto destro del mouse sulla voce appena creata, New->View per inserire il riferimento ad una view.Sulla destra dell’editor apparirà il dettaglio delle proprietà relative all’extension appena creata, dove è necessario inserire l’ID della view che si desidera aprire. Selezionare org.eclipse.swt.examples.controls.view.In corrispondenza della voce relative inserire “org.eclipse.ui.editorss” che corrisponde alla posizione in cui si desidera collocare la view.Infine abbiamo bisogno di intervenire sul codice (unica riga di codice da scrivere a mano!), per evitare che la perspective apra l’editor di default.

Aprite la classe Perspective.java, il cui unico metodo implementato è createInitialLayout(…) . In questo metodo inseriamo l’istruzione riportata qui sotto:

[java]
public class Perspective implements IPerspectiveFactory {
public void createInitialLayout(IPageLayout layout) {
layout.setEditorAreaVisible(false);
}
}
[/java]

Come si può vederequi sotto, abbiamo aggiunto una View di terze parti ad un’applicazione creata da noi, scrivendo una sola riga di codice!

Dopo aver salvato, è sufficiente rilanciare l’applicazione per vedere la view di test dei controlli di SWT Examples.

Bookmark the permalink.

One Response to Tutorial: Applicazione per SWT Examples

  1. abhijit chakra says:

    Nice tutorial ,give more example on views.it will better .

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>