ST2C Environment, un DSL ad “alto livello”

ST2C Environment rappresenta un esempio di ciò che è possibile realizzare con il progetto di Eclipse XTextche fornisce un ambiente per realizzare linguaggi DSL (Domain Specific Language). Attraverso la definizione di una grammatica è possibile ottenere un editor specifico ed integrato con tutte le caratteristiche che contraddistinguono gli editor di Eclipse.

Nel caso specifico Xtext è stato utilizzato per realizzare un ambiente di sviluppo per il linguaggio di programmazione Structured Text (ST), che fa parte dei linguaggi definiti dallo standard IEC 61131-3.

ST è un linguaggio ad alto livello strutturato in blocchi e designato per la programmazione di PLCs (Programmable Logic Controllers).

ST2C Environment mette a disposizione dell’utente un editor per scrivere i propri sorgenti ST, con le seguenti caratteristiche:

  • Riconoscimento ed evidenziazione dei costrutti del linguaggio
  • Content Assistant, che guida l’utente nella scrittura del codice indicando le scelte possibili in ogni istante
  • Correttore sintattico
  • Correttore semantico: un accurato meccanismo di validazione assicura la compilabilità del sorgente scritto (validazione nomi, referenze, type checking complesso, controllo delle espressioni e chiamate di funzione…)

Un altro componente che caratterizza ST2C Environment è il generatore di codice C, che permette di tradurre il programma scritto in ST in un programma equivalente scritto in standard C. Inoltre la generazione è facilmente modificabile e può essere adattata a rispettare qualsiasi specifica.

Il programma C che si ottiene come output dal ST2C Environment è compilabile ed eseguibile su qualsiasi dispositivo in cui vi sia installato un compilatore standard C.

Per ulteriori informazioni e supporto potete contattarci all’indirizzo st2c@rcp-vision.com

Share