Eclipse e4: Kepler Tools

Eclipse e4: Kepler Tools

La nuova release 4.3 di Eclipse, nome in codice Kepler, sta per essere rilasciata e con essa sarà disponibile la nuova versione dei Tools per lo sviluppo di applicazioni Eclipse e4 Gothic 705.

Per chi vuole iniziare a vedere le novità di questi tools ecco da dove partire:

Ed ecco alcune novità

Estrazione di frammenti del Modello Applicativo

Come illustrato nel tutorial Contribuire ad una applicazione e4 con e4 la modularità di una applicazione si ottiene utilizzando o i fragment (approccio dichiarativo) oppure i processor (approccio programmatico) power diary. Nello stesso tutorial viene spiegato come utilizzare il primo metodo, creando un plug-in e inserendo nel file di fragment ciò che serve per contribuire con un sotto-albero del modello applicativo Download daumpot encoder.

Tale processo richiede una serie di passi per la costruzione del sotto-albero stesso, nonchè una particolare attenzione agli id da inserire 옴니 피크 다운로드.

Con i tools di Kepler tutto questo diventa estremamente semplice: basta infatti agire direttamente sul modello applicativo dell’applicazione principale e, tramite un menu contestuale, estrarre la porzione di albero indicando il fragment di destinazione:

ScreenShot035

La porzione selezionata verrà eliminata dal modello principale e aggiunta al modello del fragment 디즈니 틀린그림찾기 다운로드. Se avete già lavorato con e4 vi assicuro che non potrete pi├╣ fare a meno di questa utilissima feature!

Importazione di handler, command, editor e view 3.x

Un’altra feature molto utile è quella che permette di utilizzare handler, command, editor, views e altri elementi tipici della platform 3.x Superbunnyman for free.
Un esempio: se intendiamo aggiungere un command per per il salvataggio di una part, invece di crearlo da zero possiamo attivare il menu contestuale sul nodo Commands e selezionare:

ScreenShot043

ScreenShot041

ScreenShot042

By |2014-12-04T11:42:03+00:00maggio 11th, 2013|

Leave A Comment